di Carmine Vitale

L’instant messaging è lo specchio più sincero di una società frenetica ed in continua evoluzione. Il mondo della comunicazione è il trasformista per eccellenza ed infatti è stato totalmente assorbito da questo vorticare restituendoci fenomeni virali quali Whatsapp ed affini. La messaggistica istantanea offerta da queste app ha soprattutto il merito d’aver frantumato distanze fisiche ma anche sociali: da questa attemta riflessione nasce UpCastil primo podcast che utilizza Whatsapp per «per promuovere e diffondere l’interazione diretta fra musicisti e comunità di fan». Gli ideatori del progetto, neanche a dirlo, l’avanguardista startup campana XXXV, supportata vigorosamente dal MEI che, da più di 20 anni, opera nel settore musicale a 360°.

Lo scorso mercoledì 17 Febbraio è andata in onda la puntata #00 di UpCast che ha messo in luce tutte le peculiarità del progetto così riassunte dagli ideatori:

  • Favorire la libera circolazione di un discorso non “SU” ma “CON” i protagonisti della nuova musica italiana;
  • Capire insieme perché comunità e fan condividono materiali e costruiscono reti sociali che collegano le persone, grazie allo scambio di un certo tipo di musica.

Cinta-TDK-whatsapp2Un obiettivo ambizioso ma che riesce a catalizzare l’attenzione dell’ascoltatore. Si tratta, infatti, di vere e proprie pillole musicali sulle novità discografiche e brevi interviste ai protagonisti della scena musicale italiana. La novità assoluta è il grado d’interazione con i fan, i quali possono entrar a far parte della redazione virtuale di UpCast semplicemente registrandosi al gruppo Whatsapp – tramite il numero (+39) 344 2331058 – dove è possibile registrare un file audio con la propria domanda all’artista della settimana.

La parola d’ordine è, dunque, condivisione. In un mercato socio-culturale sempre più frammentato è indispensabile tentare di riunire i pezzi del puzzle che altrimenti andrebbero persi nell’etere. Dall’infosfera arrivano soluzioni alternative di finissima qualità oltre che un ottimo motivo – finalmente – per entrare a far parte dell’ennesimo gruppo su Whatsapp.


Il link della puntata #00 di UpCast qui.


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments