Tale e quale TV-TV e Dintorni.

0

Dopo la pausa estiva, con una scorpacciata di materiale da VIDEOTECA ( che mi sono evitato grazie ad impegni di lavoro), parte la nuova stagione televisiva.
Finalmente qualcosa di cui scrivere, nuovi programmi, volti nuovi, nuove produzioni…o no?!

Prendo posizione di fronte all’infernale apparecchio, cerco il telecomando, come al solito si è nascosto in una piega del divano, del resto è una pecularietà di questi strumenti di tortura. Ho voluto di proposito evitare la guida dei programmi, adoro le sorprese.  Mi aspetto qualcosa di nuovo già a partire da dopo il TG ( che bello quando lo cantava Arbore..e che TV era) e invece mi ritrovo dal punto in cui ero rimasto a inizio Giugno…TECHE…ancora TECHE RAI, la concorrenza invece è ferma a ” Paperissima”. Papere  d’annata, so già chi cadrà e che diranno gli animaletti parlanti ( che malinconia). Attendo con trepidazione la prima serata, chissà cosa ci riserva questa tiepida serata di metà settembre: Carlo Conti…ancora tu?.

Tale e quale show” .Ecco, questo programma è la perifrasi della TV moderna che imita se stessa replicandosi all’infinto.

Rambo-Silvester Stallone

“Ovviamente inutile cercare sulle altre reti generaliste” mi dico, poi cedo alla tentazione del “potere del dito pollice” e inizio uno sfrenato zapping- compulsivo reattivo. Mi destreggio tra Rambo, Quarto Grado, XFACTOR . Mi soffermo un attimo su “Quo vado” di Checco Zalone, devo dire che almeno questo film mi fa riflettere su una domanda esistenziale: ma come ha fatto a essere campione d’incassi?

Non cedo allo sconforto, dalla TV passo al PC, mi rivolgo all’ oracolo “google” per capire sin dove si spingeranno con il palinsesto autunnale, se potranno superare se stessi con una offerta stellare. Soprattutto se mamma RAI cercherà di sopperire con una offerta di qualità al Canone in bolletta..anche se in bolletta ci siamo noi ( a volte non posso fare a meno di giocare con le parole).

Mi imbatto in una notizia che mi fa passare la voglia di indagare oltre, finalmente ci svelano chi sostituirà il bravo Frizzi a “ L’ EREDITA’” : Flavio Insinna.

Flavio Insinna

Ora mi domando ( non perdo il vizio di interrogarmi) ma se è stato quasi cacciato via per la pessima figura che ha dato del  presentatore cinico ed egocentrico …se hanno sospeso la sua trasmissione ( quella dei pacchi… e sappiamo che dare un “pacco” ha un significato ben preciso) perché stava diventando un flop,  come fa a sostituire una figura diametralmente opposta ? risposta : Carlo Conti, malgrado si stia impegnando in tal senso, non ha ancora raggiunto il livello di “Onnipresenza”, qualità per ora appannaggio di uno solo..e non è lui.
Sconsolato spengo il PC e ritorno alla TV, mi sembra di aver fatto un salto indietro nel tempo di una mezz’ora e di essere tornato a prima del TG, un vecchio filmato RAI con Loretta Goggi.

Loretta Goggi

Poi capisco: sto ancora guardando “Tale e quale show” e che quella non è una imitazione della Goggi, ma la Goggi che reinterpreta se stessa come presidente di giuria.
Mi vengono in mente due titoli di films: “Ritorno al futuro” e ” Io speriamo che me la cavo”
Già, io speriamo che me la cavo con i prossimi articoli di TV e dintorni, perché non so se arrivo sano alla fine di quest’altra stagione TV.

Immagini dal web.

 


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments