“Substantia Nigra”: la prima band formata da malati di Parkinson

0

Si chiama Substantia Nigra ed è la prima band musicale composta da malati di Parkinson.

I componenti della band “Substantia Nigra” sono Marco, Teo e Francesco. Quando “fanno” musica hanno mani e voci ferme, nonostante il fatto che siano affetti da anni dal Morbo di Parkinson, la malattia neurodegenerativa che coinvolge, principalmente, alcune funzioni quali il controllo dei movimenti e dell’equilibrio. Lo scorso 10 giugno, presso il Castello Pandone di Venafro (Isernia), si sono esibiti nel loro primo concerto, ed hanno appena annunziato un tour itinerante in tutti i centri Parkinson d’Italia perché, dicono, “la musica ci fa tremare, ma di gioia, ed è capace di infondere benessere in chi ci ascolta”.
Marco Rossi ha 51 anni ed è originario di Frosinone. Era un chitarrista ma la malattia l’ha bloccato, 11 anni fa. Poi c’è Teodoro Laino, 59 anni, il tastierista: insegna al Conservatorio di Napoli ed è il più anziano della band, combatte il morbo da 5 anni. Infine c’è Francesco D’Antuono, la voce del gruppo. Ha 49 anni, combatte il Parkinson da 15 e si sta prodigando per sensibilizzare l’opinione pubblica su questa grave patologia.
“Di questo morbo se ne parla sempre poco, – sostiene Francesco D’Antuono – ogni giorno che passa, oltre che tremare, noi malati di Parkinson studiamo il modo per farne parlare perché in Italia esistono circa 300.000 persone affette da questa malattia neurologica degenerativa che attualmente non è curabile”.
I Substantia Nigra, con Sabina e Annamaria, le due coriste, sono nati per caso, lo scorso novembre, nel centro Neuromed di Pozzilli (Isernia), grazie a una idea del neurologo Nicola Modugno, in occasione della Giornata nazionale sul Parkinson.


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments