Pompei, ritrovata tomba di amanti clandestini

0
Nuovi scavi nella Regio V nel parco archeologico di Pompei in occasione dei 270 anni dalla scoperta, 22 marzo 2018. ANSA/ CESARE ABBATE

Ritrovata a Pompei una nuova tomba di un padrone e la sua schiava sepolti insieme.

L’ultimo ritrovamento di Pompei ha dell’incredibile: gli archeologi di Lille hanno scoperto la tomba di due amanti clandestini ritrovati insieme. Ciaus, patrizio romano, e Ciara, la sua schiava, sono stati definiti dall’università di Lille “una coppia clandestina”, in quanto all’epoca non era consentito il matrimonio con un’ancella. Con loro era sepolto anche un figlio, di età stimata tra i 12 ed i 14 anni. L’opera di scavo ha anche consentito di ricostruire nei dettagli i riti funerari: le ceneri di lei sono state, infatti, sparse nella tomba del suo amante in un secondo momento.


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments