La mostra: VERTEX. DONNE, LA VIA DEL POSSIBILE

Le Artiste Ceramiste dell’Associazione Pandora non si arrendono a rappresentare il “mondo femminile” con la loro magnifica arte!

Dal 7 al 15 Agosto 2017 la location per la loro nuova esposizione collettiva, a cura di Anna Rita Fasano, è Positano presso la Pinacoteca Comunale.  La mostra – che rimarrà aperta dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle ore 17.30 alle 21.00 – sarà inaugurata dal sindaco Michele De Lucia, dall’assessore alla promozione turistica, alla cultura e alle attività produttive Francesco Fusco e sarà presentata dal critico d’arte Antonella Nigro con la performance artistica di Maria La Mura e delle artiste ceramiste.

Anna Rita Fasano, Presidente dell’associazione delle Artiste Ceramiste “Pandora”, precisa che la mostra “Vertex, Donne, La via del possibile” –  il cui progetto grafico è di Bruna Pallante, Studio Motive – è un omaggio all’Universo Femminile e rappresenta un’opportunità per godere della visione di opere uniche e un invito a partecipate al variegato e infinito mondo della materia feconda che le donne sapientemente hanno sempre plasmato rilevandone la potenza creativa.

“La nostra associazione continua a crescere grazie alla determinazione delle nostre donne artiste ceramiste ed anche con l’aiuto dei ragazzi del Pandora Ability. Questa volta ci vediamo alla Pinacoteca Comunale di Positano il  7 agosto per inaugurare la mostra collettiva delle nostre artiste ceramiste dal titolo Vertex, Donne, la Via del possibile.”  

M2527 Pandora Vertex Mostra ITA_Loc_5.indd

In questa splendida location saranno esposti i lavori delle “associate” partecipanti Pandora, oltreché un’unica opera collettiva, un unico grande pezzo scultoreo realizzato collettivamente, denominato “Vertex”, e plasmato per l’occasione anche in collaborazione con i ragazzi del corso di ceramica diversamente abili di “ Pandora ability”.

La Mostra Collettiva, la cui opera principale sarà poi donata al Comune di Positano, è un omaggio alla Città verticale e alle Donne, a quello idea dello spazio – universo verticale, a quel campo di possibilità che consente alla Donna di esprimere il suo essere ed il suo fare in tutti i campi sprigionando energia, passione, sentimento, ma anche dolore.

“Dove la verticalità della stessa da’ spunto all’”idea” che lo spazio (l’Universo) è verticale, vale a dire “un campo di possibilità”, e che il divenire dell’uomo e della società in tutte le sue espressioni corrono in direzione del possibile (…) quindi la Donna, noi stesse, inserite in uno spazio verticale, sospeso, libero, dove il nostro esprimerci, l’essere e del fare in tutti campi, si sprigiona con l’energia, passione, sentimento … ma anche di dolore, dove dall’alto si ha il dominio dello spazio e della libertà, dove tutto è possibile!”

Alla Mostra saranno presenti le artiste ceramiste: Adriana Manzo, Adriana Sgobba, Amalia Ferrigno, Annie Rinauro, Del Benedetta del Monaco, Bruna Pallante, Elia Tamigi, Elisabetta Surico, Fulvia Blancmariclo Barbuto, Gabriella Lamberti, Gaia Gargiulo, Di Maio Genoveffa, Maria La Mura, Marialuisa Aiello, Miro Mirai, Rosa Tipaldi.


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments