Il prossimo 26 maggio andrà in scena al Teatro Diana di Nocera Inferiore (SA) l’opera teatrale Mi Chiamo Thiago, liberamente ispirata all’omonimo romanzo scritto da Mimmo Oliva e Peppe Sorrentino. A curarne l’adattamento Carmine Califano (attore, regista, autore teatrale) che con il suo Collettivo Acca (Arte e Cultura Comuni dell’Agro) – fondato nel 1989 – ha diretto oltre 50 spettacoli teatrali privilegiando testi di autori italiani.

Lo abbiamo incontrato per una breve intervista sullo spettacolo in lavorazione e che potete visionare di seguito:

SinossiMi chiamo Thiago è il racconto di una storia di potere e di intrighi vissuti da dentro «il Sistema». Il viaggio di un’anima complessa. Un personaggio inventato, il cui cammino verso la libertà è fatto di percorsi incerti e tortuosi ma anche esperienze irripetibili, tradimenti, eroica umanità, viltà, illusioni e disillusioni. Di seguito il booktrailer:

Su Polis SA Magazine potete inoltre leggere l’intervista ai due autori realizzata in occasione della pubblicazione del romanzo, a cura di Carmine Vitale e Davide Speranza. Per ulteriori informazione sullo spettacolo vi rimandiamo alla pagina social dell’evento.

 


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments