Il Maggio dei Libri: gli eventi del 2018

Dal 23 aprile, Giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore, Il Maggio dei Libri rinnova il proprio appuntamento con l’obiettivo di sottolineare il valore della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, e si concluderà il 31 maggio.

Quest’anno l’immagine che racconta lo spirito del Maggio dei Libri è stata realizzata dalla giovane illustratrice Mariachiara Di Giorgio: un gruppo di oche selvatiche in volo, cavalcate da persone che leggono, incornicia il claim del Maggio dei Libri 2018: ‘Vo(g)liamo leggere’. Il messaggio non potrebbe essere più chiaro – la lettura mette le ali e consente di raggiungere attraverso i libri tutti i mondi possibili, trasportati con leggerezza dalle parole. Anche quest’anno il Centro per il libro e la lettura propone 3 filoni tematici ai quali ispirarsi per i contenuti delle proprie iniziative durante la campagna: Lettura come libertà; 2018 Anno Europeo del Patrimonio; La lingua come strumento di identità.

Il primo tema rimanda evidentemente allo sviluppo ed esercizio della libertà individuale, di pensiero critico e quindi di azione, che si affina grazie alla lettura. Ma non solo: libertà è anche saper scegliere cosa, come e dove leggere, avere il coraggio di essere se stessi e affrontare la vita. Nel 2018, inoltre, ricorrono i 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione italiana i cui principi si fondano sulla libertà.

Il secondo tema è invece collegato all’Anno europeo del patrimonio culturale. Un anno per scoprire il nostro patrimonio culturale, in tutte le sue manifestazioni materiali , immateriali e digitali, quale espressione della diversità culturale europea ed elemento centrale del dialogo interculturale. Il patrimonio racconta storie, viene costantemente reinterpretato, è in continua evoluzione. “Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro” è la declinazione italiana di questa festa e il Centro per il libro e la lettura la celebra incrociando le attività del FAI – Fondo Ambiente Italiano attraverso il progetto Missione Paesaggio.

Infine, il terzo tema: “Dimmi come parli e ti dirò chi sei” è, ben più che un modo di dire, il senso più autentico della conoscenza di una lingua. Non solo strumento di comunicazione, essa rivela la nostra visione del mondo, il nostro stile di vita, plasma la realtà e ne modifica valori e significati. A un anno dalla morte di Tullio De Mauro, questo filone è insieme un omaggio e un impegno: sottolineare il valore insostituibile della lingua, perché, come egli ebbe più volte a ripetere: “la distruzione del linguaggio è la premessa a ogni futura distruzione”.

È possibile aderire alla campagna con iniziative che si svolgano tra il 23 aprile e il 31 maggio. Anche quest’anno sarà assegnato il Premio Maggio dei Libri 2018, destinato alle iniziative più creative e innovative, selezionate per categoria: Associazioni, Biblioteche, Librerie, Scuole, Carceri/Strutture sanitarie e per anziani), insieme al consueto concorso per le scuole destinato alle scuole italiane primarie e secondarie di primo grado sul tema

IL MONDO CHE HAI SCOPERTO IN UN LIBRO: Sei a cavallo di un’oca e voli verso il mondo fantastico descritto nella storia che stai leggendo. Prova a disegnare questo mondo dove ti porta la lettura e… non dimenticare di scrivere il titolo del libro!

Gli istituti scolastici potranno partecipare con opere grafiche realizzate con tecniche tradizionali che dovranno essere inviate in formato jpg con risoluzione minima di 300dpi, entro e non oltre il 10 giugno 2018 all’indirizzo mirna.molli@beniculturali.it. Le 12 migliori saranno inserite nel calendario 2019 del Centro per il libro e la lettura e i primi 3 classificati riceveranno un kit di libri ciascuno.

Gli eventi in programma

  • “Ti presento Harry” dal 16 al 18 maggio | Abruzzo, Pescara, Istituto Comprensivo Pescara 8: nell’ambito di un progetto Etwinning nazionale, “I miei libri nella rete”, le classi II C e II L della secondaria di I grado “Tinozzi” e le classi III A e III B della scuola primaria “Borgomarino” dell’Istituto Comprensivo Pescara 8 daranno vita ad un evento nell’aula magna della scuola. In due appuntamenti, i ragazzi più grandi presenteranno ai bambini il quarto romanzo della saga di Harry Potter e leggeranno ad alta voce il loro “brano del cuore”. Seguiranno giochi a squadre e scrittura creativa.
  • “I Gladiatori della lettura” dall’11 al 18 maggio | Basilicata, Matera, IIS Duni-Levi: una cinquantina di ragazzi, divisi in gruppi e guidati da un referente scelto da loro, decideranno diverse strategie per “allargare” virtualmente la biblioteca d’istituto. Alcuni creeranno un blog su cui raccogliere recensioni di libri in diversi formati (testi scritti, video, interviste). Altri animeranno in un angolo della scuola debitamente allestito un book crossing. Altri impareranno a catalogare online i libri e procederanno con tale catalogazione oltre che con il riordino dei libri della biblioteca. Altri animeranno dei librofora con i più piccoli su racconti o romanzi brevi e altri raccoglieranno foto, interviste e recensioni dei numerosi incontri con l’autore che il nostro liceo ha organizzato durante l’anno per documentare questo percorso.
  • “Book Day 2018” 19 maggio | Campania, Salerno, Eureka Centro Educativo: iniziativa con lo scopo di coinvolgere tutte le fasce di età in un confronto sui libri che si stanno attualmente leggendo. Saranno organizzati laboratori per i più piccoli e verrà allestita una stanza per la lettura immaginata, in modo da dare a tutti la possibilità, attraverso l’ascolto, di entrare a far parte della loro favola preferita.
  • “3, 2, 1… Bookmob!” 23 maggio | Emilia Romagna, Rimini, Scuola Montessori: alle 10:30 i 40 bambini delle classi terze della scuola primaria Montessori si recheranno in giardino, ciascuno con un libro da far migrare fra altre mani. Si disporranno in cerchio e metteranno in circolazione il proprio libro fino al segnale di stop, momento in cui ciascuno avrà in mano il libro di qualcun altro da portare a casa, su cui troverà una dedica scritta dal precedente possessore.
  • “Perèpepe, le canzoni con le zampe” 28 maggio | Emilia Romagna, Bologna, LaFeltrinelli: un viaggio musicale dentro le canzoni sugli animali. Il narratore Zio Burp si accompagna con ukulele e altri piccoli strumenti. Per bambini dai 3 ai 5 anni, ingresso libero dalle ore 17. 
  • Fortunato Cerlino presenta “Se vuoi vivere felice” 8 maggio ore 18 | Lazio, Roma, LaFeltrinelli
  • “Dentro canta un mare di carta” 4 maggio ore 18 | Liguria, Genova, Galata Museo del Mare: reading poetico dedicato al tema del mare con gli scrittori Alessia Ferrari, Antonella Fiori, Alessandro Guasoni, Marco Fabio Gasperini, Massimiliano Moresco, Giovanna Olivari, Luca Valerio. Evento organizzato in collaborazione con Editrice Zona e Failtuolibro.it
  • “Buchi, baci, mani, voci” 26 maggio ore 16:30 | Toscana, Firenze, Biblioteca Pietro Thouar: una lettura spettacolo dove i bambini potranno essere spettatori e attori, osservando, cantando e ballando insieme al fachiro Biancatesta. Per bambini dai 3 ai 6 anni.
  • “Un libro ti aspetta” 23/24 maggio | Trentino Alto Adige, Bolzano, Centro Culturale Trevi: per i bambini delle scuole per l’infanzia, lettura animata di “Piccola orsa”, a cura della traduttrice Carla Ghisalberti. Per i bambini delle elementari e per i ragazzi delle medie e superiori, gli incontri gli autori Zita Dazzi, Daniela Palumbo e Alessandra Sarchi. Per gli adulti, l’appuntamento è dedicato ai premi letterari nazionali più prestigiosi e si intitola “Libri a due piazze”. Per ogni libro acquistato, verrà data in dono una rosa.

Per la lista completa degli eventi, cliccare qui!

 

 

 


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments