Giornata Nazionale degli Alberi. Il futuro non si brucia!

La foto di copertina è presa da www.padovaoggi.it

Anche quest’anno torna la “Giornata Nazionale degli Alberi”, un evento promosso da Legambiente che vede la partecipazione di tanti Comuni e scuole italiane per promuovere l’importanza del verde e contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità.

Attraverso il motto Il futuro non si brucia! si intende porre l’attenzione anche su un altro tema strettamente legato all’importanza della tutela degli alberi, ovvero il contrasto agli incendi boschivi, fenomeno che purtroppo ogni estate si ripresenta portando alla perdita di centinaia di migliaia di ettari di boschi e foreste. Gli alberi e le piante assumono sempre di più un’importanza fondamentale a causa dell’inquinamento; sono il nostro ossigeno, la nostra futura sopravvivenza.

Fonte: pescaranews.net

Martedì 21 novembre si rinnova, quindi, a tutte le scuole d’Italia, l’invito a mettere a dimora nuovi alberi: un’occasione per restituire alla comunità spazi belli e accoglienti, ma anche per compensare la perdita di tanti alberi a causa degli incendi, coinvolgendo bambini, ragazzi, insegnanti, genitori, nonni, volontari e amministratori…

Fonte: padovaoggi.it

Il Comune di Padova propone una serie di eventi che vogliono sensibilizzare la cittadinanza sul tema.

«È un’occasione importante per far convergere attorno a un tema comune diverse voci della comunità locale – sottolinea l’assessora all’Ambiente Chiara Gallani – La scuola, le associazioni, gli enti e i cittadini tutti. Per questo abbiamo realizzato un calendario di eventi rivolti ai bambini, agli appassionati e ai semplici osservatori del verde, utilizzando linguaggi che spaziano dal gioco alla botanica».

Nell’ambito dell’iniziativa sono previste messe a dimora di nuovi alberi nelle scuole, passeggiate botaniche, feste e laboratori per bambini e ragazzi.

In sala Nassiriya (piazza Capitaniato) sarà attivo dal 18 al 21 novembre un infopoint che offrirà ai visitatori informazioni sugli alberi della città con la distribuzione di schede informative. Per chi vuole conoscere meglio gli alberi che incontra, un esperto arboricoltore sarà a disposizione per dare ogni informazione a chi porterà una foglia da esaminare. Gli studenti del San Benedetto da Norcia offriranno semi di alberi da piantare in giardino o in terrazzo per dare a tutti la possibilità di osservare lo sviluppo di un nuovo albero.

Fonte: daygreen.it

Fino al 26 novembre nella galleria “La Rinascente” (piazza Garibaldi) resterà aperta la mostra fotografica di Domenico Pezzato “Alberi nel paesaggio, lo stupore della quotidianità” che presenta cinquanta stampe in cui gli alberi e l’ambiente interagiscono in un percorso che aiuta il visitatore a comprendere quanto e come l’albero identifichi e connoti il paesaggio veneto.


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments