“Four Energy Heroes” , il fumetto con supereroi disabili

Nasce a Roma nell’Accademia – Onlus “L’arte nel cuore” il fumetto “Four Energy heroes”, progettato dal disegnatore Vincenzo Lomanato e dall’autore Andrea Giovialè  ed edito da Bardi .

«Oggi siamo in grado di dare nuovo impulso alla sfida alla disabilità, lanciata dodici anni fa, con progetti mirati che vanno nella direzione dell’integrazione e dell’abbattimento delle barriere del pregiudizio» – ha commentato alla presentazione del fumetto Daniela Alleruzzo, fondatrice e presidente dell’Accademia, primo progetto mondiale di educazione artistica rivolto a giovani sia disabili che normodotati – «Rappresentare la disabilità come valore aggiunto, come una risorsa, è l’unica chiave di volta in grado di imprimere un cambiamento culturale al Paese».

Sono Empathy, Sonar, Comet e Supernova  i quattro protagonisti di Four Energy Heroes, alias Marietta, Mirko, Teresina e Pietro,  i supereroi disabili in grado di fare delle loro diversità doti per aiutare il prossimo. Mentre i primi due personaggi sono frutto dell’inventiva degli autori, per Teresina e Pietro l’ispirazione è giunta da due ragazzi in carne e ossa, allievi dell’accademia L’Arte nel Cuore di Roma, Emanuela Annini Tiziano Donnici.

Marietta riesce a percepire i pensieri del prossimo, Mirko ha perso l’udito, ma percepisce ogni richiesta d’aiuto anche se lontanissima, Pietro ha una paresi motoria, ma si muove con la sedia a rotelle super velocemente e Teresina è una ragazza con sindrome di down che è una vera leader grazie al suo carattere travolgente.

Il fumetto “Four Energy Heroes”, edito da Bardi editore, costa 6 euro e i proventi saranno utilizzati per finanziare la serie tv tratta dall’opera. È reperibile nei negozi La città del sole, realtà imprenditoriale che si occupa di progetti in favore dell’infanzia, e sul sito dell’editore. Qui l’elenco completo dei punti vendita:

Bardi Edizioni

ROMA Via del Leone, 13

ONLINE www.bardiedizioni.it

Città del Sole

MILANO Corso Garibaldi, 73

MILANO via Solari, 68

MILANO via Torino, 57

MILANO via Spallanzani, 16

GENOVA via Luccoli, 42r

NAPOLI via Kerbaker, 46

TORINO via Nizza, 97b

BARI via Putignani,14

BERGAMO via Papa Giovanni XXIII, 49

BERGAMO ORIO AL SERIO CC Orio center

LECCE piazza S. Oronzo, 45

NOVARA via F.LLI Rosselli, 2

PESCARA via Roma, 61/63

RIMINI via Tempio Malatestiano, 45

VARESE via Morosoni, 2

ROMA via della SCROFA, 65

ROMA via Baldovinetti, 80 (ZONA EUR)

 

È possibile seguire tutte le novità su questo progetto  anche nella pagina Facebook “Four Energy heroes-il fumetto”, seguita già da un migliaio di followers.

 

In Italia è la prima volta che vengono creati supereroi con disabilità, ma non è una novità in assoluto: già la famosissima Marvel, la statunitense “Casa delle idee”,  ha tra i suoi notissimi personaggi  alcuni eroi con disabilità, alcuni di essi molto famosi grazie anche ai numerosi film e serie tv. Ad esempio: Charles Xavier, telepate e mentore degli X-Men, è su una sedia a rotelle; Devil è diventato cieco, ma ha acquisito i supersensi; Hawkeye dei Vendicatori indossa apparecchi acustici; Silhouette si muove solo con stampelle, ma ha il potere di nascondersi nell’ombra, ha appreso le arti marziali e ha dotato di micidiali armi le medesime stampelle.

Ultimamente altri supereroi con disabilità sono stati creati da editori  minori, come Metaphase, personaggio con sindrome di down inventato da un padre per suo figlio Ollie, pubblicato dalla Alterna Comics negli Usa e che speriamo di vedere presto anche in Italia.

Auspichiamo senz’altro la produzione di altri albi dedicati a supereroi disabili, sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo.

 

«Ci auguriamo che, vista la forza del messaggio che ha, possa essere distribuito su scala ancora più ampia – ha concluso Daniela Alleruzzo – L’accademia lavora con ragazzi disabili e normodotati insieme proprio perché secondo noi condividere un sogno è il punto di partenza per abbattere le difficoltà e le barriere. E speriamo di riuscirci anche con questo progetto.»

 

E noi ci auguriamo anche di vedere ampliata la famiglia dei Four Energy Heroes e di tutti i  supereroi con disabilità!

 

 

Foto e fonti news: Corriere.it, Roma Today, La città del sole, Arte nel cuore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments