Fabrizio Frizzi: l’addio di amici e colleghi sui social

Fabrizio Frizzi muore a 60 anni, dopo aver combattuto senza sosta la sua condizione. Amici e colleghi piangono il conduttore, un uomo riservato, gentile e sempre disponibile. Un cuore grande lascia la televisione.

“Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato”: così lo saluta la moglie Carlotta. Il celebre conduttore si è spento a soli 60 anni, all’ospedale Sant’Andrea di Roma, in seguito ad un emorragia cerebrale. In ottobre, Frizzi ebbe un’ischemia durante la registrazione di una puntata de “L’Eredità”, ma tornò in televisione già a dicembre, rassicurando colleghi e spettatori. “L’Eredità è una gioia – affermò – fa bene anche al fisico!”

Parlando della malattia disse: “Non è ancora finita. Se guarirò – sottolineò – racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò testimone della ricerca. Ora è la ricerca che mi sta aiutando”. 

“Con Fabrizio se ne va un pezzo di noi, della nostra storia, del nostro quotidiano”. Così la Rai commenta la notizia. “Non scompare solo un grande artista e uomo di spettacolo, con Fabrizio se ne va un caro amico, una persona che ci ha insegnato l’amore per il lavoro e per l’essere squadra, sempre attento e rispettoso verso il pubblico – si legge in una nota -. Se ne va l’uomo dei sorrisi e degli abbracci per tutti. L’interprete straordinario del coraggio e della voglia di vivere. E’ impossibile in questo momento esprimere tutto quello che la scomparsa di Fabrizio suscita in ognuno di noi. Così la Rai tutta, con la presidente Monica Maggioni e il direttore generale Mario Orfeo, può solo stringersi attorno a Carlotta e alla sua famiglia in questo momento di immenso dolore”.

Oggi si terrà la Camera Ardente, mentre i funerali si terranno domani 28 marzo alle ore 12 nella Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo. Il cordoglio di amici e colleghi sui social è stato intenso e commovente, prova che non solo ad andarsene è stato un grande professionista, ma anche un grande uomo. Un uomo che si è speso per la ricerca e che, in passato, ha donato il suo midollo osseo per salvare una vita. La vita di Valeria Favorito, salvata nel 2000 da quell’intervento avvenuto solo grazie alla prontezza e alla generosità del conduttore.

“Ero andata a Roma qualche giorno fa per portargli di persona il mio invito di nozze, volevo che lui fosse il mio testimone. Mi disse: se le mie forze me lo consentiranno, oggi sto bene, domani non so” racconta la donna.”Ho perso un fratello – continua Valeria tra le lacrime – una persona a cui tenevo tantissimo”. 

 

This slideshow requires JavaScript.

 

Fabrizio Frizzi nel 2014 aveva sposato Carlotta Mantovan, dopo dodici anni di fidanzamento, nel 2013 la nascita della loro bambina Stella. I due hanno 25 anni di differenza. «Con Fabrizio è stato amore al primo sguardo, un amore travolgente» aveva raccontato proprio lei, poche settimane fa, in tv. I due si erano conosciuti quando lei aveva solo 17 anni, e partecipava come concorrente a «Miss Italia», trasmissione che lui ha condotto per diversi anni.

«Con Fabrizio si scacciava la tristezza, gli piaceva stare insieme agli altri, sempre allegramente quasi come se presagisse che un giorno avrebbe dovuto soffrire tanto – ha detto Pippo Baudo – Mi auguro che nel Paradiso degli artisti ci sia un posto speciale per lui e che gli angeli lo abbraccino per tutto il bene che ha fatto. Non mi ha mai deluso. Aveva questa sua capacita’: di essere assolutamente lo stesso, sempre, in ogni occasione». «Sono devastata – commenta Laura Pausini in radio – Carlotta e Stella, vi mando un bacio molto grande» ha detto poi rivolgendosi alla moglie e alla figlia del conduttore.


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments