Euganea Film Festival: cultura e cinema in un eccellente binomio

Giunge alla quindicesima edizione l’Euganea Film Festival, manifestazione culturale itinerante che anima da ormai 15 anni lo splendido scenario dei Colli Euganei e delle Terme, in provincia di Padova. L’evento, che quest’anno si terrà dal 30 giugno al 17 luglio, una delle «eccellenze del nostro territorio» come ama definirlo Gianni Mamprin, assessore all’Istruzione, alla Cultura e al Turismo del Comune di Monselice, è promosso dall’associazione Euganea Movie Movement, che in tale occasione ha indetto un concorso a cui parteciperanno 59 opere scelte con grande premura fra le oltre 1500 che hanno aderito al Bando di Concorso. L’associazione culturale Euganea Movie Movement, nata nel 2002, si propone lo scopo di valorizzare il territorio dei Colli Euganei attraverso numerose iniziative culturali, fra cui proprio il Festival del Cinema, che negli anni si è ampliato, fino a coinvolgere non solo l’Europa ma anche l’America, dalla quale quest’anno arrivano interessanti proposte. Che la valorizzazione di un territorio passi attraverso la cultura, è un dato consolidato: il cinema ha il merito di raccogliere un pubblico vasto ed eterogeno, come eterogenee sono le attività del Festival, il cui programma completo è possibile leggere sul sito ufficiale. Quindici anni di lavoro intenso che hanno reso l’Euganea Film Festival una vera e propria manifestazione artistica a 360 gradi, all’interno della quale trovano spazio non solo proiezioni di cortometraggi, ma anche spettacoli musicali, concerti, attività teatrali, workshop, degustazioni tipiche, laboratori cinematografici atti a rendere noti tutti i retroscena che si celano dietro un film. Basti pensare che ben cinque giornate sono dedicate alla promozione di eventi quali musica dal vivo, documentari e danze organizzate all’interno delle mura e dei castelli di Este, Monselice, Battaglia Terme e Montagnana. Le varie attività svolte nel corso della manifestazione sono finalizzate alla diffusione e alla valorizzazione del cinema, in particolare nella forma del cortometraggio e del documentario, alla conoscenza di autori e film-makers italiani ed anche stranieri che hanno scelto l’Italia come culla della loro ispirazione, un dato questo che ci inorgoglisce e ci rende ancora più consapevoli del valore artistico e culturale che l’Italia riveste agli occhi degli stranieri. Il tutto incorniciato dalla splendida location dei Colli Euganeifestival 3, che si presta in maniera eccellente ad una manifestazione così stimolante: per citare solo uno dei tanti appuntamenti del Festival, giovedì 30 giugno, alle ore 20:00, ci sarà l’apertura della Villa Buzzaccarini, a Monselice, con degustazione di vini e prodotti locali, e a seguire il concerto di Daniele De Santis e Tommaso Cappellato, un rinomato duo alla batteria, che ripercorrerà le origini ancestrali del percussionismo. Sabato 2 luglio, invece, al teatro Filodrammatici di Este (PD), si realizzerà un interessante laboratorio atto a svelare tutti i passaggi dello storyboard, strumento indispensabile di ogni opera cinematografica. L’iniziativa è patrocinata dalla Scuola Internazionale di Comics, fondata nel 1979 da Dino Caterini, una delle più importanti scuole di disegno, illustrazione, grafica, cartone animato 2D e 3D e web design, con sedi a Padova, Roma, Firenze, Jesi, Torino, Pescara, Brescia e Reggio Emilia. L’Euganea Film Festival 2016 si presenta dunque come un’imperdibile occasione ricreativa di incontro nel nome del cinema, della cultura e dello splendido paesaggio dei Colli Euganei, che accoglieranno quanti avranno il desiderio di trascorrere momenti indimenticabili.

Non ci resta che augurarvi una…buona visione!


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments