Dialogo con Gianni Morandi: conquistato dalla Sardegna

0

Questa è la rubrica “Sardegna, oltre il mare c’è di più” di Maria Elena Tiragallo

C’è attesa in Sardegna, in particolare nel Sulcis. Il conto alla rovescia è già iniziato e si attende l’inizio della primavera quando su Canale 5 sarà trasmessa  la fiction “L’Isola di Pietro”. Nel cast  con gli attori Daniele Rampello, Chiara Baschetti, Michele Rosello, Federico Russo, spicca un nome, quello di Gianni Morandi. Il cantante di Monghidoro, infatti, è uno dei protagonisti della fiction  diretta dal regista Umberto Carteni. Finanziata dalla regione Sardegna (cinquecento mila euro),  la fiction, prodotta dalla Lux Vide, ha avuto l’onore di immortalare bellezze naturalistiche del Sulcis. Così Calasetta, Carbonia, Iglesias, Portoscuso, Sant’Antioco sono diventate location  da sogno. Immortalata nel suo splendore di enclave ligure in terra sarda, Carloforte e l’Isola di San Pietro, che ha visto per due mesi la troupe televisiva, composta da 120 persone, impegnata nelle riprese. Gianni Morandi non è passato di certo inosservato. Con il suo smagliante sorriso ed estrema disponibilità ha conquistato tutti, grandi e piccoli. 13940145_10209699315827242_1000729783_o<<L’aspetto che mi ha colpito maggiormente – ha detto Gianni Morandi –  di questa parte della Sardegna, che non conoscevo, è stata la solarità della sua gente. Il Sulcis è un territorio pazzesco per le sue bellezze naturalistiche e storiche che non conoscevo. Grazie alla fiction le ho scoperte. Non pensavo di poter far il bagno a ottobre a Carloforte, queste spiagge bellissime le porterò nel cuore>>.

Tra una battuta e l’altra, il cantante di Monghidoro fa una riflessione anche sulla musica italiana: <<Ci sono tanti artisti giovani molto bravi sia donne sia uomini, penso a Tiziano Ferro, a Elisa, a Giuliano dei Negramaro, tanti giovani sanno scrivere e porteranno avanti la tradizione della musica italiana>>.

Nella fiction Gianni Morandi interpreta il dottor Pietro, un pediatra dell’isola. <<Faccio l’attore per gioco – ha concluso – sono sempre un cantante e uno sportivo, devo dire che correre qui a Carloforte vicino ai fenicotteri è bellissimo>>. Non ci resta che attendere!

 

 


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments