Gli equilibri di governo dopo la legge truffa

Dopo la nuova legge elettorale del 1953 , negli anni a seguire furono introdotti termini e concetti politici (es.: “equilibri più avanzati”) che di politico non avevano...

Quando De Gasperi volle la “legge truffa”

L’8 luglio 1952, Alcide De Gasperi, Presidente del Consiglio dei Ministri, in una intervista al “Messaggero” afferma che occorre costruire uno “Stato forte” e...

Anschluss, l’Austria sceglie l’Europa

L'Austria fa parte dello spazio Schengen dal 1 Dicembre 2007, eppure, soltanto adesso ha senso ricordarlo. Alexander Van der Bellen rappresenta la riconferma della sua...

A Brussels tre partite ridisegnano gli scenari mondiali: Intervista a Piernicola...

di Peppe SORRENTINO   Dopo l'approfondimento sul glifosato, abbiamo intervistato l'europarlamentare Piernicola PEDICINI, - originario di Benevento ed eletto nella circoscrizione Italia meridionale (2014) per il Movimento 5 Stelle,...

20 maggio 2016: Sciopero generale dei lavoratori della scuola

di Maria Cristina Orga È passato poco più di un anno dalla grande mobilitazione del 5 maggio 2015, quando il 99% del lavoratori della Scuola...

Libertario, socialista, radicale. In due parole: Marco Pannella

Un sorta di pudore mi impedisce di celebrare con un coccodrillo la figura più affascinante e controversa del panorama politico italiano degli ultimi 40...

(Dis)orientamenti di voto: il voto di protesta esiste?

Secondo Gianfranco Pasquino ed Arturo Parisi esistono tre orientamenti al voto: il voto di appartenenza, che si è palesato quando erano in voga i...

Cirielli, “a colloquio con il territorio”: Il petrolio? lo stiamo...

Settimo appuntamento, lo scorso 11 aprile, per la rubrica “A colloquio con il territorio” organizzata da Polis Sviluppo e Azione. Ospite della serata l’on....

C’era un Visionario, un Clown e un Social Party

Tranquilli, non è la solita barzelletta. Gianroberto Casaleggio ha avuto il merito di trasformare una visione onirica, improbabile e orwelliana in un movimento di consenso (perchè...

Perché la Media Education è diventata fondamentale

I governanti dei nostri paesi scelgono e legiferano al posto nostro. Lo scopo dovrebbe essere quello di rappresentare la popolazione, prendendo delle decisioni in...
Seguici su FacebookLike
Seguici su Google+Follow
Seguici su TwitterFollow
Seguici su YoutubeSubscribe

Ciao! Trovi interessanti i nostri articoli, le nostre interviste e le nostre rubriche? Iscriviti subito alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre novità.