Benevento, la sorpresa del campionato di Serie B. Vero orgoglio campano

Dopo Avellino e Salernitana, quest'anno il campionato cadetto vede in campo un'altra squadra campana che sta dando spettacolo in questo inizio di stagione

0

La stagione 2016/2017, è senza ombra di dubbio già un record per le compagini del calcio della regione Campania. Con il Napoli ben saldo in Serie A, diventato seconda forza del torneo, anche il campionato di Serie B può contare su bene 3 squadre della regione. Avellino, Benevento e Salernitana. Mancherebbe all’appello solo la Casertana e le 5 province della Campania sarebbero al completo nell’olimpo del calcio professionistico italiano.

L’inizio del campionato cadetto

L’inizio del campionato cadetto però, se da un lato ha visto le altalenanti prestazioni della Salernitana di mister Sannino e il disastroso ultimo posto occupato al momento dall’Avellino, dall’altro si stupisce per l’incredibile scalata ai vertici della classifica del Benevento del patron Vigorito. benevento-1 Nonstante l’ultima sconfitta rimediata a Trapani per 1-0, la squadra del tecnico Baroni, mostra ancora una volta una grande prova di forza ed un ulteriore segnale che questa matricola può recitare un ruolo importante in questo campionato. In tanti avevano individuato la squadra giallorossa come possibile rivelazione e da quest’estate, con importanti colpi di mercato messi a segno dalla società, il popolo sannita già sogna in grande. Ad oggi occupa la parte sinistra della classifica, nella cosiddetta zona nobile, e già fa sognare il popolo del “Santa Colomba”.

La squadra

Un mix di giovani ed esperti, da Gori e Cragno fra i pali, passando per capitan Lucioni in difesa e Chibsah, De Falco e Ciceretti in fase offensiva. benevento-2 Il Benevento è programmazione. Oltre ad uno squadra ben assortita, ha ingaggiato un allenatore, Marco Baroni, che per 3 anni ha conosciuto e studiato la categoria prendendo molte legnate sui denti. Un bel riscatto per la società e per il patron Vigorito che per anni, ha masticato amaro in Lega Pro e ora invece vuole riprendersi il tempo perso, anche per colpe sue.


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments