“Affettami”: pennette con pomodorino e basilico

Ja ditelo che stamattina non riuscite ad alzarvi e che non avete voglia di cucinare. Ammettetelo esercito di mamme, nonne, zie e perché no, anche figlie! Ammettete che oggi siete sfaticate al punto giusto, annoiate al punto giusto e che volete assolutamente restare a letto ancora un po’. E poi ancora le pulizie di primavera. Eh sì, perchè intanto è arrivata la primavera ed allora bando alle ciance e cominciamo pure a pulire, ripulire, scombussolare tutto e rimettere tutto in ordine. Oggi proprio non si può cucinare.

Scommetto però, che avete fame. Succede sempre così: seppure la cucina resta magicamente chiusa, in sciopero 24 ore, lo stomaco non si acquieta. NO, brontola. Allora è il caso di dire: Affettami un ricetta! Battuta pessima lo ammetto ma me la faccio subito perdonare. Vi presento un must di casa mia: le pennette con pomodorini e basilico veloce veloce ma tanto veloce che non ve ne accorgerete neppure.

Blackbird (1)

Mettete l’acqua sul fuoco e l’olio in padella. Affettare la cipolla e fate soffriggere bene. Mettete i pomodorini e qualche foglia di basilico e il sale. Calate la pasta. Il tempo di cottura della pasta sarà il tempo di cottura del sugo. Scolate la pasta non ancora completamente cotta e fatela saltare in padella. Servite veloce, veloce con abbondante parmigiano e basilico fresco.

 

 

This slideshow requires JavaScript.

Idea! Al soffritto di olio e cipolla, aggiungete qualche cubetto di pancetta. Calate i bucatini invece delle penne rigate e così metterete in tavola una bella e gustosa amatriciana. Mi raccomando pecorino e non parmigiano!


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments