Questa torta rustica fa davvero un figurone. Semplice e buona potrebbe essere farcita con qualunque cosa. Fa molta scena. Immaginatela in un buffet rustico, al centro. Un sole che illumina la tavola. A me le torte rustiche piacciono tantissimo. Il più delle volte vi sistemano la cena e accompagnate da una bella insalata fresca, sostituiscono la solita carne e il solito pollo ai ferri.

La particolarità è la forma a fiore ma non ci vuole troppa manualità per riuscire a fare un girasole bellissimo! Ingredienti freschi, forno caldo e via, in pochi minuti la vostra torta rustica è pronta.

Stendete un disco di pasta sfoglia e riponetelo nella tortiera (meglio se con il gancio). Preparate il composto di ricotta, salame tagliato a cubetti, parmigiano e un pizzico di pepe (se gradite). Stendete il composto sulla sfoglia in modo omogeneo, lasciando due dita libere dai bordi. Riponete un altro foglio di pasta sfoglia e chiudete tutti i bordi accuratamente. Ponete un bicchiere non troppo grande al centro e praticate 4 tagli come se fosse un orologio; poi ancora uno in ogni spicchio. Avrete un cerchio tondo con 8 tagli. Ora piegate verso destra per due volte ogni spicchio. Otterrete un fiore! Spennellate con l’uovo sbattuto ed infilate in forno per 30/35 min a 180 gradi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Idea! Lavate qualche foglia di lattuga fresca, aggiungeteci mezzo finocchio tagliato sottile, una carota tagliata a rondella, qualche chicco di mais e un ravanello. Accompagnate la vostra torta rustica con questa insalata condita, magari con aceto balsamico.


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments