Acque Agitate… anche in terra ferma

Non è solo il petrolio dal mare ad inquietare.

Pare che la Basilicata, con i suoi barili di petrolio, sia il nuovo Texas e le lobbies vanno avanti oltre i rottamatori.

Al momento nei pozzi vuoti si scaricano i veleni dell’ENI: unica certezza è che lo smaltimento abusivo delle sostanze inquinanti sono il business (sporco) del millennio.


*Se hai trovato un errore di ortografia, può avvisarci selezionando il testo e premendo Ctrl+Invio.

Comments

comments